Modalità di accesso

CHI E' AMMESSO IN BIBLIOTECA

 

UTENTI INTERNI

  • studenti regolarmente iscritti all'Università di Torino, compresi dottorandi (anche in caso di sede consorziata), specializzandi, iscritti a master, studenti Erasmus, ecc.;
  • personale docente dell'Università di Torino, compreso chiunque svolga anche a titolo temporaneo attività didattica o di ricerca nell'Ateneo;
  • personale tecnico-amministrativo dell'Università di Torino;
     

UTENTI ESTERNI

  • studenti, personale docente e tecnico-amministrativo afferenti ad istituzioni scientifiche e culturali con cui l'Università di Torino (o la biblioteca) ha stipulato apposite convenzioni e/o protocolli d'intesa.
  • tutti coloro che, per motivi di studio o di ricerca, sono stati autorizzati all’accesso e ad eventuali altri servizi dal coordinatore della biblioteca, previa compilazione di richiesta di accesso. La richiesta di accesso, accuratamente compilata in ogni sua parte, deve essere inviata a accoglienza.bem@unito.it, unitamente ad una scansione del documento di identità. Il permesso di accesso scade il 31 dicembre di ogni anno e può essere rinnovato su richiesta.
COME ACCEDERE

 

Possono accedere alla biblioteca fino a 200 utenti contemporanei. L’accesso è automatizzato e avviene passando negli appositi lettori uno dei seguenti documenti:

  1. Smart card rilasciata dall’Ateneo
  2. Tessera sanitaria nazionale (fortemente consigliata)

Agli utenti sprovvisti di tali documenti verrà rilasciato un lasciapassare provvisorio.

PAUSE

 

Per pause brevi (inferiori ai 30 minuti), è possibile selezionare la modalità di uscita temporanea, che consente il mantenimento del posto.

In caso di emergenza i tornelli vengono automaticamente sbloccati.

 

BORSE E ARMADIETTI

Prima di accedere alla biblioteca gli utenti possono, a loro discrezione, depositare eventuali borse e zaini negli appositi armadietti. Per avere la chiave dell’armadietto occorre consegnare un documento di identità in corso di validità e con fotografia al bancone di accoglienza.

L’uso degli armadietti è strettamente personale. La biblioteca non risponde di eventuali oggetti di valore lasciati all’interno degli armadietti.

ATTENZIONE

 

La biblioteca si riserva di sospendere dall’accesso utenti in forte ritardo sulla restituzione dei prestiti o che si siano resi responsabili di comportamenti inappropriati.